Nightflyers di George R.R. Martin ordinato da Syfy e Netflix. Game of Thrones solo nel 2019. Tornano gli Animaniacs

Nightflyers

Nightflyers ordinato ufficialmente da Syfy e Netflix

Syfy ha ordinato ufficialmente il thriller soprannaturale Nightflyers tratto dal racconto di George R.R. Martin da cui è già stato realizzato un film nel 1987. Prodotto da Universal Cable e Netflix, la serie sarà distribuita sulla piattaforma di streaming fuori dagli Stati Uniti (quindi Italia compresa).

L’adattamento è stato scritto da Jeff Buhler con Daniel Cerone che sarà showrunner e Mike Cahill che dirigerà il primo episodio, mentre Robert Jaffe sceneggiatore del film del 1987 sarà tra i produttori. Nightflyers racconta le vicende di otto avventurosi scienziati e di un potente telepatico che viaggiano fino ai confini del sistema solare a bordo della Nightflyer, una navicella con un piccolo equipaggio e un capitano solitario. Il loro obiettivo è mettersi in contatto con una forma di vita aliena, ma un violento evento metterà tutto in discussione, inizieranno a dubitare l’uno dell’altro e anche solo sopravvivere sarà complicato.

Gretchen Mol sarà la dottoressa Agatha Matheson, Eoin Macken sarà Karl D’Branin, David Ajala interpreterà Roy Eris, Sam Strike sarà Thale, Maya Eshet sarà Lommie, Angus Sampson interpreterà Rowan, Jodie Turner-Smith sarà Melantha Jhirl e Brían F. O’Byrne Auggie.

The Mayor cancellato

ABC ha deciso che The Mayor non tornerà in onda dopo la pausa festiva, al suo posto meglio le repliche di Modern Family.

Dopo aver trasmesso 7 episodi, The Mayor sarebbe dovuta tornare in onda il 9 gennaio con i restanti 5 e la possibilità di un aggiunta di altri tre episodi considerando l’ordine per tre sceneggiature aggiuntive. Ma i 2,8 milioni e lo 0,8 di rating e lo scarso interesse mostrato anche nei giorni successivi hanno spinto ABC a fermare la comedy prodotta internamente da ABC Studios. Pare però che ABC Studios voglia provare a venderla, magari a Hulu che ha già i diritti per lo streaming.

Creata da Jeremy Bronson la serie vedeva Brandon Michael Hall nei panni di Courtney Rose un artista hip-hop che in cerca di successo si candida come sindaco e finisce per essere eletto. David Spade, Lea Michele e Yventte Nicole Brown erano tra i co-protagonisti.

Game of Thrones nel 2019: ma c’erano dubbi?

Game of Thrones 7 scaricatoOrmai era il segreto di Pulcinella, tutti lo sapevano ma ancora mancava la conferma e adesso è arrivata: HBO ha comunicato ufficialmente che i 6 episodi conclusivi di Game of Thrones arriveranno nel 2019. David Benioff e D.B. Weiss showrunner della serie saranno anche registi insieme a Miguel Sapochink (regista di altri 4 episodi tra cui Hardhome e Battle of the Bastards tra i preferiti dai fan) e David Nutter (regista in precedenza di 6 episodi tra cui Mother’s Mercy).

Tornano gli Animaniacs

Tra i tanti reboot sono pronti a tornare anche Yakko, Wakko e Dot ovvero i protagonisti degli Animaniacs.

Sarà Hulu a riportare in vita nel 2020 lo storico cartoon, con il produttore originale Amblin Tv di Steven Spielberg e Warner Bros. Il servizio di streaming ha ordinato due stagioni della serie animata. La cosa curiosa in tutto questo è che nel 2020 Disney potrebbe avere la maggioranza di Hulu (Disney e Fox hanno attualmente ciascuno il 30% della società e la riuscita dell’accordo porterebbe Disney ad avere il 60%) e gli Animaniacs farebbero così concorrenza ai cartoon Disney e alla piattaforma di streaming Disney.

Ritornerà la storica formula del cartoon con gli altri personaggi tra cui i mitici Mignolo e il Prof che appariranno in ogni episodi. Contestualmente Hulu ha acquistato tutti i 99 episodi della serie originale oltre allo spinoff de Il Mignolo con Prof e il successivo Mignolo, Elmyra e il Prof oltre a tutta la collezione Tiny Toon.

Serie Tv News Flash

  • Claws: Jimmy Jean-Lous promosso regular in vista della seconda stagione della serie tv di TNT (in Italia su Premium).
  • Ozark: Janet McTeer entra nel cast della seconda stagione del drama di Netflix con Jason Bateman e Laura Linney. McTeer sarà un avvocato di Chicago che è legata al cartello della droga e che finirà per costituire una nuova minaccia per la famiglia Byrde protagonista.
  • Rick and Morty: Adult Swim rivela di non aver ricevuto da Dan Harmon e Justin Roiland alcuna sceneggiatura per un’eventuale quarta stagione e quindi attualmente è tutto fermo.