Nuovi progetti: ABC ordina The Jury e un progetto sulla danza classica – NBC acquista The Trail

0
The Jury

La stagione autunnale deve ancora iniziare e i network stanno già pensando ai nuovi progetti che nel 2016 saranno i nuovi pilot tra cui si sceglieranno le serie della stagione 2016/2017. Tra le ultime novità spicca un nuovo drama per ABC dal titolo The Jury, un legal drama da un produttore di Justified, VJ Boyd e da Mark Bianculli e prodotta dall’ex CSI, Carol Mendelson. Il progetto sarà prodotto dalla Sony TV ed è stato acquistato da ABC con una penalità a sei cifre nel caso in cui la rete non mandi in onda il pilot.

[adsense]

The Jury racconta di quello che succede ogni giorno nelle corti degli Stati Uniti: il destino di una persona è nelle mani di 12 estranei che fanno parte della giuria. La serie seguirà un processo per omicidio ogni stagione, visto attraverso gli occhi dei giurati. Boyd sara produttore esecutivo insieme a Carol Mandelsohn e Julie Weitz, Bianculli sarà co-produttore esecutivo.

Su ABC un drama sulla danza classica con ballerini poco in forma

Sempre ABC ha acquistato un dramedy, scritto e prodotto da Lix Heldens e prodotto da Sue Neagle, dopo una lotta tra network interessati a questa serie sulla danza classica ispirata ad un reality inglese che vedeva 18 ballerini a cui è stato detto da giovani che erano troppo in carne per ballare. La serie racconterà di una ballerina in pensione e di una prima ballerina che lavoreranno insieme per mettere insieme una troupe di ballerini di ogni stazza per eseguire una rappresentazione de il Lago dei Cigni. La serie è una soap che esplorerà la vita professionale e personale dei ballerini che stanno ricevendo una seconda occasione per realizzare i propri sogni, inoltre tratterà il tema del peso e dell’immagine del corpo in America.

The Trail, una comedy su un processo per omicidio per NBC

Adesso ci spostiamo su NBC che ha acquistato The Trail, (una sorta di anagramma di Trial=Processo) una comedy single camera da Jeff Astrof e dal creatore di Forever, Matt Miller. Scritta e prodotta da entrambi, la comedy avrà lo stile del documentario e racconterà dell’arresto e del processo di un professore di una piccola città del South Carolina, che è stato accusato di aver ucciso la moglie. La serie è prodotta da Warner Bros TV e combinerà l’esperienza di Miller nei procedurali e quella comica di Astrof.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it