Quale futuro per Community?

0
community

I fan di Community sono oramai abituati all’apprensione ad ogni fine stagione, nella speranza di veder proseguite le avventure dei loro beniamini. E il salvataggio un anno fa da parte di Yahoo dopo la cancellazione voluta dalla NBC non fa stranamente eccezione. Ora che la sesta stagione si è conclusa da poche settimane negli Usa (e anche in Italia su Comedy Central), si sono subito rincorse varie voci su un possibile prosieguo della comedy, con Yahoo e Sony Pictures Television, lo studio di produzione dello show, in contrattazione con il creatore Dan Harmon e con il cast per trovare una soluzione.

E’ di questi giorni la notizia di una nuova cancellazione di Community da parte del protagonista Joel McHale, smentita però poche ore dopo da Yahoo. McHale – che a gennaio vedremo nella nuova attesissima stagione di X-Files come un nuovo personaggio – in un’intervista con la rivista Metro Weekly, ha dichiarato in merito ad un prosieguo del telefilm: “Lo volevano. Tutti i nostri contratti però erano per sei anni. I compensi di quasi tutti gli attori nella serie, sono cresciuti significativamente, ed è fuori da ciò che lo show può permettersi. I soldi non sono abbastanza”.

Yahoo ha però tenuto subito a pubblicare una nota per chiarire la non cancellazione dello show, almeno non ancora: “Abbiamo visto un grande valore nella partnership con Sony e continuiamo a discutere delle opportunità future per Community”.

A questo punto l’unica ipotesi valida su un seguito sarebbe, come vuole il celebre hashtag #sixseasonsandamovie una conclusione sotto forma di lungometraggio. Il creatore stesso, Harmon, ha dichiarato al Comic-Con di quest’anno: “Aspettiamo un po’, lasciamo che [il cast] esplori una carriera impressionante e poi ci riuniamo per un fantastico film”.