Stranger Things 2 anticipazioni: i fratelli Duffer sulla seconda stagione dopo il rinnovo

0
Stranger Things 2 anticipazioni

Stranger Things 2 Anticipazioni: i fratelli Duffer rivelano qualche dettaglio sulla seconda stagione: non è una serie antologica e ci saranno nuovi personaggi. 

Il rinnovo per una seconda stagione di Stranger Things 2si è fatto attendere più di un mese, ma i fratelli Duffer, creatori e registi della serie, non hanno perso tempo a annunciare le principali novità sulla seconda stagione in un’intervista rilasciata proprio oggi a Entertainment Weekly, vediamo cosa è emerso:

Intanto i fratelli Duffer hanno voluto precisare che Stranger Things non è mai stata concepita come una serie antologica: “all’inizio abbiamo pensato eventualmente di fare salti temporali più lunghi così i ragazzi sono leggermente più grandi, in modo da coprire un nuovo periodo storico. Ma per noi c’è ancora storia da raccontare negli anni ottanta e domande a cui rispondere.” Quindi torneranno tutti i protagonisti, Mike (Finn Wolfhard), Joyce (Winona Ryder), Dustin (Gaten Matarazzo), e gli altri. “Non sappiamo ancora il destino di Eleven” dichiara Ross Duffer: “sarà una sorpresa.

Stranger Things 2: arriveranno nuovi personaggi e nuove location

Stranger Things 2La cosa certa è che ci saranno almeno quattro nuovi personaggi nella seconda stagione. “Ci saranno nuove dinamiche interessanti che non abbiamo esplorato nella prima stagione,” ha dichiarato Matt Duffer. James Cameron invece sarà fonte d’ispirazione per la seconda stagione: “è brillante. Penso che una delle ragioni per cui i suoi sequel hanno successo è che riesce a trasmettere nuove emozioni senza perdere le caratteristiche che ci hanno fatto amare l’originale. Quindi ho preso esempio da lui e ho cercato di capire la tecnica e ho provato a catturare un po’ della magia che c’è nel suo lavoro” ha dichiarato Matt Duffer.

Stranger Things 2La cittadina di Hawkins non sarà l’unica ambientazione della seconda stagione: “ci sposteremo anche fuori Hawkins,” ha dichiarato Matt Duffer. “Posso dire che la scena d’apertura della premiere non sarà ambientata a Hawkins.” Ma possiamo stare tranquilli torneremo nel “Sottosopra”: “finora abbiamo solo alzato il sipario sul Sottosopra, abbiamo rivelato poco,” ha dichiarato Matt.

La seconda stagione, come anticipato, sarà composta da nove episodi, un episodio in più rispetto alla prima stagione, ma i fratelli Duffer non vogliono che la serie si allunghi troppo: “sarà la storia a deciderlo“, ha dichiarato Matt. “… vogliamo essere sicuri che la storia sia gestibile … e che abbia lo stesso stile della prima stagione. Penso che se allungassimo troppo la storia, lo stile ne risentirebbe.

L’appuntamento quindi con la seconda stagione di Stranger Things è su Netflix, nel 2017.

Dire che amo le serie tv è abbastanza scontato visto che sono qui, è una passione che ormai è diventata quotidianità e che si è allargata pian piano, passando da 4-5 serie a circa 80 serie durante l'anno (ma saranno di più). Scrivo per passione, e soprattutto scrivo per dar sfogo alla mia ossessione per gli ascolti e le previsioni di rinnovo delle serie tv, ma questo lo sapete già. Per info: d.allegra@dituttounpop.it