The Fall su Sky Atlantic la serie inglese con Gillian Anderson

0

The Fall su Sky Atlantic (canale 110) dal 3 dicembre

The Fall su Sky Atlantic

La tv di qualità passa sempre su Sky Atlantic. E’ previsto infatti, per il 3 dicembre, l’arrivo in Italia di una delle mini-serie tv più belle e paurosamente intriganti che la serialità europea abbia concepito negli ultimi anni. Stiamo parlando di The Fall, intrigante produzione inglese, trasmessa dallo scorso anno su BBC Two ed ora, in pompa magna, anche il pubblico italiano potrà apprezzare questo gioiellino. Divisa in 5 episodi da un’ora ciascuno, la serie con estrema crudeltà e ricercatezza dei dettagli, mette in scena un racconto di una bellezza disarmante, dove la caccia ad un sadico serial killer mostra una realtà socio/politico/culturale in tumulto.

[adsense]

Gillian Anderson l’indimenticata Dana Scully di X-Files (ora nel cast di Hannibal), in The Fall è la sovrintendente Stella Gibson, chiamata nella città di Belfast per far luce su un caso irrisolto. Due ragazze che non hanno nessuno legame fra loro, sono state uccise dallo stesso killer, che proprio recentemente, ha mietuto un’altra vittima. Stella Gibson, determinata e dal carattere scostante, si getta a capofitto nelle indagini, mentre intorno a lei ed al dipartimento di polizia prendono vita giochi di potere, riciclaggio di denaro sporco e doppi giochi. Il pubblico però conosce fin dall’inizio l’identità del Killer, interpretato da un raggiante e bellissimo Jamie Dorman (visto nella serie tv Once Upon a time e presto nel film 50 sfumature di grigio), tanto è vero che mentre la polizia brancola nel buio, lo spettatore si “diverte” nel conoscere le strambe abitudini di un uomo (sposato con due figli) che ha fatto della notte e delle perversioni sessuali la sua unica ragione di vita.

1380504091_1

The Fall è pura arte televisiva, non c’è alcun dubbio, è infatti una delle poche realtà televisive moderne di spicco  che con pochi mezzi a disposizione ha fatto la differenza. Nelle 5 ore di grande intrattenimento, The Fall non solo illustra una caccia all’assassino spietata e senza mezzi termini, ma è capace anche si raccontare la realtà di Belfast senza peli sulla lingua. La città irlandese sempre in tumulto e sull’orlo di una guerra civile, viene descritta come un luogo tetro, buio, senza gioia e  dolori, una sorta di libo dove i cittadini vivono in preda alle loro emozioni ed inermi di fronte alla follia della gente. Se Stella Gibson nella sua determinatezza sembra inerme ed incurante di tutti gli avvenimenti, a colpire è proprio il giovane killer che per fascino, cattiveria ed affabilità, vince su tutti diventando un perfetto anti-eroe.

In The Fall non ci sono vinti o vincitori, né buoni nè cattivi tanto è vero che, i personaggi ed il plot stesso, sono calibrati grazie al bagaglio culturale che la serie ha alle spalle e, questa caratteristica, riesce a farla emergere dal marasma. In poche parole la serie creata e scritta da Allan Cubitt, è una delle produzioni più belle che la tv inglese ha portato sul piccolo schermo da un anno a questa parte, perché The Fall, vince per ricercatezza dei dettagli, una trama spiazzante e soffocante ed un cast che convince fin dal primo minuto. In Italia dunque verrà trasmessa la prima stagione, mentre in Inghilterra, è già in onda la seconda che è composta da 6 episodi.

Carlo e' un giovane ragazzo di Caserta cresciuto a pane libri, cinema e serie tv. Confusionario, autocritico ed affidabile, ha fatto delle sue passioni un lavoro e quest'ultima collaborazione, e' la riprova dell'irrefrenabile voglia di scrivere e parlare di tutto ciò che riguarda la cultura pop moderna. Per comunicati, info e news scrivete a c.lanna@dituttounpop.it