Baywatch Remastered arriva su Spike il 26 dicembre con il pilot, a gennaio la serie completa

Baywatch su Spike

Baywatch su Spike arriva la serie cult in versione masterizzata dal 26 dicembre con il primo episodio. La serie completa arriva poi dal 21 gennaio 2019.

La nostalgia a volte porta belle sorprese. Quale miglior periodo, se non questo, per un rewatch di Baywatch su Spike che ci porta indietro nel passato. Infatti la squadra dei Los Angeles County Lifeguards non è mai stata così brillante.

Spike, disponibile sul 49 del digitale terrestre (DTT) e sul 26 di Tivùsat, presenta in esclusiva assoluta Baywatch Remastered, con il primo episodio della serie “Panico a Malibu” in anteprima mercoledì 26 dicembre alle 19.30.

Una delle serie tv più viste al mondo, trasmessa in oltre 200 paesi, tradotta in 48 lingue e durata oltre 11 anni arriva su Spike in una veste completamente inedita che non smette di sorprendere.

Le storie dei bagnini più celebri di Los Angeles acquistano nuove vesti, colori, soundtrack, e una nuova dimensione (16:9). Lo spettatore potrà sognare una Los Angeles animata di nuova luce, spiagge più dorate, cieli che splendono insieme ai guardaspiaggia diventati icone del piccolo e del grande schermo. Baywatch su Spike

Per cominciare questa nuova avventura mercoledì 26 dicembre Spike propone “Panico a Malibu”, l’episodio che ha dato origine al fenomeno, un regalo sotto l’albero che anticipa la messa in onda di tutte le stagioni prevista per il nuovo anno (dal 21 gennaio).

Baywatch su Spike: la trama del primo episodio “Panico a Malibu”

Nella prima puntata Mitch Buchannon (David Hasselhoff), neo tenente dell’unità di salvataggio di Malibu, dopo un’accesa discussione con l’ex-moglie, porta suo figlio Hobie in gita in barca insieme all’amico Al. Intanto dalla scuola di salvataggio arrivano due nuovi bagnini, Eddie (Billy Warlock) e Shauni (Erika Eleniak) rispettivamente primo e ultima del corso.

L’appuntamento con Baywatch Remastered si rinnoverà poi ogni giorno dal 21 gennaio, trasportando gli spettatori sulle infinte spiagge di Los Angeles.

Siamo la redazione di dituttounpop... Lo sappiamo, sembra un'entità indefinita, una cosa brutta, ma tranquilli è sempre un umano a scrivere questi articoli... o meglio più di uno di solito. Per questo usiamo questo account. Per sapere chi siamo c'è la pagina "Chi Siamo" sopra nel menù, o in fondo... facile vero? Ci trovate anche sui social. Ciao.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here