Che Tempo Che Fa, Luciana Littizzetto nella puntata di ieri, 13 marzo 2022

luciana littizzetto
Credit: Rai
- Pubblicità -

Che Tempo Che Fa video Luciana Littizzetto nella puntata di ieri domenica 13 marzo 2022. Lettera alle donne.

Domenica 7 marzo 2022 su Rai 3 è andato in onda un nuovo appuntamento con Che Tempo Che Fa, dedicato anche questa settimana interamente al conflitto in Ucraina. Non poteva mancare Luciana Littizzetto seduta sulla scrivania di Fabio Fazio, a parlare degli eventi della settimana.

Luciana Littizzetto ieri a Che Tempo Che Fa dopo aver commentato gli eventi della settimana e le notizie più strane, ha dedicato la sua letterina settimanale alle donne. “Cara Maria, tu che sei considerata una quota, un tot da riempire per lavarsi la coscienza, una gentile ospite che meno parla e meglio è, in un sistema pensato soprattutto per uomini.
Mi rivolgo a te, Maria, che ami Mario, e a te, Maria, che stai con Maria e ti guardano storto perché c’è ancora chi non sopporta un amore diverso… A te Maria che sei single e non vuoi figli o non riesci ad averne e tutti i giorni devi sentirti la lagna del: “ma quando lo fai un bambino?” e anche a te che i figli li hai fatti e lavori tutto il giorno come una pazza, e che se ti curi poco sei un cesso, se ti curi tanto sei una zoccola, se ti prendi i suoi spazi sei una madre degenere, se vai in depre perché non ce la fai più sei una donna debole.

Mi rivolgo a te, Maria, che guadagni il 30% in meno di un uomo eppure fai il suo stesso lavoro. Oppure a te Maria, che hai costruito la tua azienda dal nulla, sei la capa dei capi, ma quando vai a firmare in banca guardano in faccia il tuo assistente, perché pensano che il capo sia lui. Mi rivolgo a te, Maria, che ti tocca nasconderti e a passare la tua giornata tumulata sotto una stoffa scura, perché non si vedano i tuoi bellissimi occhi e i tuoi capelli… e a te, Maria, che hai l’anima schiacciata da una pressa, perché tuo figlio è andato a fare una guerra che non vuole. A te, Maria, che con la febbre a 40 riesci a fare finta di niente mentre Mario a 36 e 8 sta già cercando il numero di Burioni su Google

“O anche a te giovane Maria, che sei stata violentata una sera d’estate, e ti han detto che te la sei cercata con quella minigonna e il tacco dodici. oppure a te Maria che te ne sei fregata del protocollo e dal tuo pronto soccorso hai intuito cos’era il Covid.

O te Maria che sei sempre in prima linea per raccontarci il mondo al telegiornale. A te Maria straniera e badante così preziosa per i nostri anziani, ma anche a te, Maria che sei la prima donna a dirigere un’opera alla Scala. A tutte le Marie del mondo, giovani o anziane, timide o brillanti, silenziose o ribelli, che sanno cadere e rialzarsi, che non si vergognano a chiedere aiuto e che fanno delle battaglie di ogni donna del mondo la propria battaglia, perché se si vince, si vince tutte assieme….

Clicca qui per guardare il video completo del monologo di Luciana Littizzetto su RaiPlay.

Dove guardare in streaming?

Se ti sei perso la puntata di ieri di Che Tempo che Fa, la RAI distribuisce i suoi programmi televisivi nel suo servizio streaming on-demand che si chiama Rai Play. Sul sito trovate tutte le puntate dei programmi che vanno in onda nelle reti RAI, da vedere con meno pubblicità e quando vuoi, usando qualsiasi dispositivo. Sono disponibili anche le app per smartphone, tablet e alcune smart tv e per Amazon Fire Stick.

- Pubblicità -