Discovery Italia: la programmazione 2017/18 di NOVE, Real Time, DMAX e gli altri canali

Palinsesti Discovery

Discovery Italia: presentata la programmazione 2017/18 di NOVE, Real Time, DMAX, Giallo. Le dichiarazioni dalla conferenza stampa.

Discovery Italia programmazione – Discovery Italia oggi ha tenuto un’evento in cui ha presentato la programmazione 2017/2018 dei suoi canali, formata da programmi di successo ma anche di nuove sperimentazioni.

Discovery Italia programmazione: alcuni dati

Con il 7,2% di share sul totale giorno, in crescita del +6% verso l’anno precedente e del +15% in prime time Discovery si conferma il 3° editore televisivo nazionale, raggiungendo il 9,5% di share sul target commerciale 25-54 anni, in crescita del +8% rispetto al 2016 con oltre 11mila ore di première. Numeri trainati da tutto il portfolio, con performance particolarmente brillanti di NOVE, canale con la maggior crescita anno su anno grazie al +40% di share sul totale giorno e +84% in prime time, e Real Time, che non smette mai di stupire grazie a una crescita del +5% di share sul totale giorno e del +10% in prime timeInoltre, il servizio Ott gratuito Dplay, ogni mese registra 2­ milioni di utenti unici … ” dati forniti da Discovery Italia

Cine Sony: la programmazione

Discovery Italia programmazione: Nove

Dopo il successo della scorsa stagione – che ha ottenuto una media del 4,5% di share con 1.200.000 telespettatori – il 22 settembre torna l’appuntamento live con Fratelli di CrozzaAntonino Cannavacciuolo ritorna con Cucine da Incubo, ‘O mare mio e con la novità Ci pensa Antonino che racconta particolari inediti della sua attività di chef ma anche della sua vita privata quasi come fosse una sit-com.

Kings of Crime è la prima serie factual di Roberto Saviano prodotta da Discovery Italia che debutterà mercoledì 4 ottobre su NOVE (in simulcast su tutti i canali del gruppo): un dietro le quinte della vita di alcuni grandi capi della malavita (Antonio Pelle, Paolo Di Lauro, El Chapo Guzman e un faccia a faccia con il boss, ora collaboratore di giustizia, Maurizio Prestieri). Ogni puntata di Kings of Crime entrerà nelle vite sanguinarie e nelle ambizioni dei boss che hanno segnato la storia delle maggiori organizzazioni criminali – ‘ndrangheta calabrese, Camorra napoletana, Narcos messicani – raccontate nei loro meccanismi più nascosti, attraverso video inediti e intercettazioni riportate alla luce da Saviano.  Nel solco del racconto del reale targato Nove, si inseriscono le interviste inedite di Peter Gomez (titolo del format, La Confessione – 4 interviste da 30’ ad alcuni protagonisti della cronaca, dello sport e del costume del nostro Paese: Emilio Fede, Lele Mora, Alex Schwazer e Vittoria Schisano) e la serie originale Tutta la verità  (i casi di cronaca nera – dalla vicenda  Sara Scazzi a Rosa e Olindo – raccontati come fossero dei film). Sempre in prime time, sono previsti i grandi eventi con Siani-De Sica, Carlo Cracco e la coppia Morandi-Rovazzi.

A disegnare il palinsesto di Nove ci sono poi anche le certezze come Max Giusti, che ha dato identità all’access prime time con Boom! e sarà in onda a dicembre con una puntata vip in prime time, e la seconda stagione di Top Chef Italia, con l’esclusiva giuria stellata composta da Annie Féolde, Mauro Colagreco e Giuliano Baldessari.

Discovery Italia programmazione: Real Time

Su Real Time continuano i grandi successi e prosegue la sperimentazione di nuovi volti e format originali. E’ il caso di Serena Rossi al timone della novità assoluta Da qui a un annoThis Time Next Year dove persone comuni con un grande sogno vengono seguite per tutto l’anno dalle telecamere mentre lottano per il raggiungimento di un obiettivo.

Sul canale è previsto anche l’arrivo di Katia Follesa alla guida di Junior Bake Off, lo spin-off dedicato ai piccoli pasticceri, in onda senza soluzione di continuità subito dopo Bake Off Italia, il cooking show campione di ascolti con Benedetta Parodi, Ernst Knam, Clelia d’Onofrio e la new entry Damiano Carrara che ha esordito con il record di 1.700.000 telespettatori e l’8,5% di share.

Ritorna anche Amici, programma leader nel day time dei canali nativi digitali, con protagonisti Stefano De Martino e Marcello Sacchetta. Tra i nuovi format, arrivano Love Dilemma (il primo scripted reality per teenagers alle prese con i problemi di cuore, tra gelosie, baci e dilemmi legati all’età) e Obesity Center Caserta (dopo aver raccontato per anni con un grande successo di pubblico il fenomeno dell’obesità negli Stati Uniti attraverso il programma Vite al limite, Real Time guarda all’Italia per capire come l’obesità abbia un impatto forte sulle vite delle persone).

Discovery Italia programmazione: DMAX

Discovery Italia ProgrammazioneSu Dmax arrivano Linus e Nicola Savino con Deejay Chiama Italia, Chef Rubio presenta la nuova stagione di E’ uno sporco lavoro. Confermati i Crédit Agricole Cariparma Test Match. A novembre è previsto uno speciale sulla tragedia della Chapecoense, il club brasiliano annientato da un incidente aereo sulle colline di Medellin mentre andava a disputare la storica finale della Copa Sudamericana. Il canale non si ferma mai, è sempre in azione, anzi in super azione non solo col factual ma anche col cinema. Arriva il carico di pura adrenalina con titoli come Max Payne, The Punisher, The Marine, The Condemned.

Discovery Italia programmazione: Focus, Giallo e Discovery Channel

Focus è il canale che ospita i documentari più premiati al mondo: è il caso del film The Farthest: il viaggio più lungo (presentato al Tribeca quest’anno e acclamato da critica e pubblico).

Giallo, con una prima tv a settimana è il canale di riferimento nel mondo Discovery per chi ama le serie tv. Dopo il successo di Dieci piccoli indiani presenta Testimone d’accusa (tratto da un racconto di Agatha Christie), legal thriller targato BBC con Toby Jones e Kim Cattrall.

Discovery Channel, che si conferma primo canale dell’area 400 di Sky, propone a dicembre Escobar’s Millions, la serie che grazie a nuove tecniche investigative, vuole risalire ai profitti illeciti del re della droga non ancora rintracciati.

Discovery Italia programmazione: lo sport su Eurosport

Lo sport è un altro punto di forza nell’offerta del portfolio grazie a un 2017 che ha visto crescere gli ascolti del network Eurosport del +39%: in attesa dei Giochi Olimpici Invernali di PyeongChang 2018, il prossimo febbraio, Eurosport scende in campo con una grande novità diventando la Casa del Basket in Italia. Un’offerta sempre più ricca che può contare su tutti gli sport invernali, il tennis, il ciclismo, il rugby, i motori e tutte le altre discipline. Una proposta che può contare sempre di più sui vantaggi di Eurosport Player, il servizio Ott che consente di godere di ogni istante dei grandi eventi sportivi e di contenuti esclusivi, per un’esperienza di visione davvero unica.

Le dichiarazioni della conferenza stampa.

Marinella Soldi (President and MD Southern Europe Discovery): “Una stagione Senza limiti – Discovery è un leader mondiale, presente in 200 paesi; raccontiamo una storia alla volta, storie vere, storie di passione, di sport. Siamo senza limiti anche a livello regionale, raggiungiamo 110 mila persone al mese con 29 canali tematici e non. Siamo tra i primi a livello internazionale per ascolti e pubblico, tutto questo senza perdere interazione e curiosità. Non sottovalutate la nostra fame di coraggio e voglia di fare cose nuove.”

Alessandro Araimo (Executive Vice President General Manager Discovery): “E’ un appuntamento importante questo per noi, perchè facciamo un punto su quella che è stata la stagione e quella che sarà. Il portfolio Discovery è cresciuto del 6% rispetto l’anno scorso ed è salito del 10% anche lo share nel target commerciale. E’ una fame che cerchiamo di indirizzare verso due grandi arti, continuare sulle scelte che abbiamo intrapreso e scommettere su nuovi prodotti che lanceremo. […] Il canale Nove è una sfida che abbiamo vinto e che pensiamo continueremo a vincere, è il canale che continua a crescere anche in mesi ostili come agosto, tutto questo senza intaccare la potenza del portfolio.”

Laura Carafoli (Svp Content and Programming Discovery Italia): “Quest’anno avremo 11 mila ore di premiere nel nostro porfolio. Ci occuperemo di ogni target, giovani, anziani, smanettoni social etc. L’anno scorso ci eravamo lasciati con una sfida – ovvero canale NOVE – ed abbiamo vinto questa sfida e abbiamo mantenuto la promessa fatta. Siamo orgogliosi di questo canale; il 22 settembre torna Fratelli di Crozza con delle novità. Torna Antonino. Cannavaccuolo con un programma originale, O’ mare Mio e Ci pensa Antonino, un programma dove si racconta e si confronta con la famiglia. Saviamo torna con un programma, verranno raccontati dei criminali non “famosi”, dal 4 ottobre. Questo programma è già stato venduto e verrà distribuito anche fuori Italia. Altra novità La confessione – una serie di interviste fatte da Peter Gomez a personaggi controversi – Emilio Fede, Mora etc. Tornano gli speciali con – morandi-rovazzi e altri, Carlo Cracco ci apre il suo spazio in galleria e ci presenta il suo ristorante; torna Max Giusti e poi Top Chef e molto altro.”

Giuliano Cipriani (‎Direttore Generale Discovery): “La nostra forza sono le persone. Siamo partiti 5 anni fa con un editore e eravamo una squadra di 30 persone. Siamo cresciuti in maniera contagiosa e così anche i numeri, perchè siamo riusciti e vogliamo ancora creare una storia bella. Abbiamo cambiato una parte di questo mercato, abbiamo creduto in ciò in passato e continueremo a farlo. La crescita nel taget commerciale giovane è dovuto anche alla nostra attenzione e voglia di far appassionare. Grande successo sia sui social sia sulla piattaforma dplay, con una durata di permanenza di 20 minuti circa, un successo a livello di visualizzazioni e soprattutto pubblicitario.”