Home CINEMA La Terra dell'Abbastanza il trailer del primo film dei Fratelli D'Innocenzo

La Terra dell’Abbastanza il trailer del primo film dei Fratelli D’Innocenzo

- Pubblicita -

La Terra dell’Abbastanza il primo film dei Fratelli D’Innocenzo con Luca Zingaretti e Max Tortora

Diffuso tramite YouTube il primo trailer de La Terra dell’abbastanza, prima opera dei Fratelli D’Innocenzo, presentata nella sezione Panorama della 68° edizione del Festival di Berlino dove ha ottenuto un buon riscontro di pubblico.

Protagonisti de La Terra dell’Abbastanza sono Andrea Carpenzano, Matteo Olivetti, Milena Mancini, Max Tortora e Luca Zingaretti. Il film uscirà nei cinema il prossimo 7 giugno.

La Terra dell’abbastanza racconta la storia di Mirko e Manolo due bravi ragazzi della periferia di Roma, fino al momento in cui guidando a tarda notte investono un uomo e decidono di scappare. La tragedia si trasforma in un apparente colpo di fortuna: l’uomo che hanno ucciso è un pentito di un clan criminale di zona e facendolo fuori i due giovani si sono guadagnati un ruolo, il rispetto e il denaro che non hanno mai avuto.

- Pubblicita -

Fabio e Damiano D’Innocenzo hanno voluto raccontare com’è facile assuefarsi al male: “I due ragazzi protagonisti uccidono involontariamente un uomo e scelgono la via più facile, quella del silenzio, ma i fantasmi di quest’evento non gli lasciano tregua – hanno spiegato i registi, alla loro prima esperienza cinematografica -. Così cominciano a corazzarsi dai sensi di colpa. Credono sia più facile accumulare ulteriore carico di disumanizzazione invece che ripulirsi da quanto è accaduto. Al punto da non sentire più niente, coscienza compresa”.

La terra dell’abbastanza è distribuito da Adler Entertainment e prodotto da Pepito Produzioni con Rai Cinema.

Si può seguire l’avventura al cinema de La Terra dell’Abbastanza sui social:

Instagram: @adler_entertainment
#LaTerraDellAbbastanza 
- Pubblicita -
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!