Le Iene Show lo scherzo a Federico Bernardeschi durante la Supercoppa

Le Iene Show scherzo a Federico Bernardeschi

Le Iene Show scherzo a Federico Bernardeschi durante la Supercoppa. Il suo cane Wendy sta male e l’attaccante non riesce a festeggiare la vittoria (VIDEO)

Ieri è andata in onda la prima puntata del 2019 de Le Iene Show su Italia 1 e condotto dalle Iene Nadia ToffaGiulio Golia, Filippo Roma e Matteo Viviani. Sebastian Gazzarrini ha organizzato uno scherzo al calciatore della Juventus Federico Bernardeschi.

Le Iene però hanno scelto il momento più sbagliato possibile, durante i festeggiamenti della vittoria della Supercoppa Italiana che si è giocata contro il Milan in Arabia Saudita. Le Iene Show scherzo a Federico Bernardeschi

Quando i suoi compagni di squadra stavano festeggiando la vittoria della Supercoppa Italiana, che si è giocata contro il Milan, Federico aveva altro a cui pensare, era in bagno preoccupato.

Bernardeschi era infatti chiuso in bagno preoccupato per il suo cane: Wendy. Le Iene hanno fatto credere al calciatore che quando era in Arabia Saudita per la partita, in Italia il suo cane aveva un problema allo stomaco. Aveva infatti ingoiato le chiavi della macchina di un complice de Le Iene.

Una volta a casa, Bernardeschi incontra il proprietario della macchina, che a sua volta aveva bisogno del suo veicolo, che in assenza delle chiavi era parcheggiato fuori dalla casa del giocatore. I due decidono di andare dal veterinario, quindi per usare il veicolo avvicinano il cane alla macchina e le porte si aprono automaticamente.

Bernardeschi è preoccupato per la salute di Wendy visto che le onde che permettono alla macchina di accendersi potrebbero causare problemi di salute più grande. In clinica li aspetta un veterinario molto strano, reduce da una serata non troppo tranquilla.

A questo punto il veterinario decide di recuperare le chiavi attraverso un estrazione anale, ma la reazione di Bernarderschi non è tranquilla.

Clicca sull’immagine per il video dello scherzo

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi qui il tuo commento
Scrivi il tuo nome qui