[DAVID 2017] Recensione La ragazza del mondo di Marco Danieli: una storia d’amore, una storia del mondo

recensione la ragazza del mondo

Recensione La ragazza del mondo di Marco Danieli: una storia d’amore, una storia del mondo. Dal 22 Marzo in DVD per CG Entertainment.

Una storia d’amore fra due persone di due mondi. Che idea nuova e originale eh? Ma se vi dicessimo che lui è un “ragazzo del mondo” e lei una testimone di Geova, come la mettereste? Due universi così diversi, così agli antipodi, che però finiranno per imparare l’uno dall’altra.


Il film è La ragazza del mondo di Marco Danieli, presentato alle Giornate degli Autori di #Venezia73. Lei è Giulia (Sara Serraiocco), ragazza studiosa dedita al credo familiare e della propria comunità che si ritrova a mettere in discussione sempre più spesso. Lui è Libero (Michele Riondino), ragazzo di borgata con un passato di spaccio e detenzione, che vorrebbe una seconda possibilità dalla vita. E la vita gliela darà attraverso Giulia, un po’ come farà Libero con lei, mostrandole che un mondo diverso, forse, è possibile.

Da una parte la famiglia di lei che si è sempre fidata, dall’altra la madre di lui che non riesce più a dare fiducia al figlio. Nel mezzo un’insegnante determinata a dare una chance in più ad una giovane promettente mente (Giulia è particolarmente brillante coi numeri). Chi ha davvero il diritto di decidere cosa è meglio per noi e quanto siamo realmente capaci di deciderlo – e soprattutto capirlo – noi stessi?

Nessun intento didascalico da parte di Danieli, nessuna denuncia, solo la presentazione e descrizione di due mondi, non necessariamente sbagliati, semplicemente esistenti. La ragazza del mondo non è una semplice storia d’amore, ma è piuttosto una storia del mondo. Il mondo di ognuno di noi e quello di tutti quanti insieme, un racconto di adattamento, di formazione, di confronto con se stessi, di quanto si può cambiare davvero ciò che si è fin nel profondo? Una storia, fresca, toccante, giovane ma anche estremamente adulta.

Ciliegina sulla torta del film: guest star Pippo Delbono a capo dei testimoni, proprio colui che del suo Vangelo ha fatto una poetica di teatro e oltre.

La ragazza del mondo: l’edizione home video

Un’edizione minimalista proprio come il credo raccontato nel film, composta da una confezione in plastica con menu musicale, con pochi ma significativi contenuti speciali: il Trailer, le Scene eliminate che approfondiscono alcuni aspetti della storia di Giulia e Libero, il Backstage che presenta il film e i personaggi attraverso un montato del making of e degli interpreti. Senza dimenticare il Videoclip musicale della colonna sonora e lo special Io faccio film, dall’omonima campagna di “sensibilizzazione” alla settima arte.

La scheda ufficiale di CG Entertainment per La ragazza del mondo

Marco Danieli con il suo La ragazza del mondo è fra i candidati al miglior regista esordiente ai David di Donatello 2017. La cerimonia di premiazione si terrà il 27 Marzo in diretta su Sky.