Bryan Fuller sarà lo showrunner di Star Trek Serie TV di CBS attesa nel 2017

Star Trek Serie TV
- Pubblicità -

Star Trek Serie TV CBS: Bryan Fuller sarà lo showrunner

Può l’annuncio di uno showrunner aumentare l’attesa per una serie tv? La risposta è si se questi si chiama Bryan Fuller e la serie tv di cui sarà showrunner è Star Trek! Andiamo con ordine, qualche tempo fa (leggi qui) CBS ha annunciato per il 2017 l’arrivo di una serie tv su Star Trek nell’anno del 50° anniversario della saga.

Deadline oggi lancia la notizia che Bryan Fuller, autore in grado di dare una sua cifra caratteristica a una serie come Hannibal e che presto sarà co-showrunner di American Gods di Starz adattamento del romanzo di Neil Gaiman, sarà showrunner di Star Trek (tra l’altro l’impegno con Star Trek non influenzerà quello con American Gods).

- Pubblicità -

Curiosamente Bryan Fuller ha iniziato la sua carriera proprio come sceneggiatore delle serie tv Star Trek: Deep Space e Star Trek: Voyager:Il mio primo approccio con Star Trek è legato a mio fratello maggiore che spengeva le luci di casa e faceva volare il suo modello di D/ Class Klingo Battle Cruiser […] è un sogno che diveta realtà poter re-immaginare una nuova declinazione di Star Trek con il compagno di franchise Alex Kurtzman e portare Star Trek coraggiosamente dove non era mai stato prima” ha dichiarato Fuller. Kurtzman sarà infatti produttore esecutivo della serie che arriverà nel 2017 su CBS e contemporaneamente sul nuovo servizio di streaming CBS All Access.

Riportare Star Trek in tv significa tornare alla sue origini” ha dichiarato Kurtzmane per anni le origini sono state legate a Bryan. La sua conoscenza enciclopedica del mondo della saga è superata solo dal suo amore per l’ottimismo di Gene Roddenberry, una visione del futuro che continua a guidarci mentre esploriamo nuovi mondi”

David Stapf Presidente di CBS Television Studios ha dichiarato che fin dalla prime discussioni avevano pensato a Bryan Fuller per riportare Star Trek in tv, l’unico che insieme a Alex Kurtzman avrebbe potuto creare un nuovo approccio a un prodotto così conosciuto.

Adesso non ci resta che aspettare il 2017 e le prime notizie di casting che arriveranno nei prossimi mesi. CBS Studios International distribuirà la serie nel mondo, sia per la tv che per le diverse piattaforme.

- Pubblicità -