Home SERIE TV Notizie Serie TV Upfront ABC 2020: Grey's Anatomy 18 è possibile, The Rookie 3 affronterà...

Upfront ABC 2020: Grey’s Anatomy 18 è possibile, The Rookie 3 affronterà la violenza della polizia

- Pubblicita -

Upfront ABC 2020 parla la presidente Karey Burke di Grey’s Anatomy, The Rookie e non solo

Presentato il palinsesto in modalità virtuale (qui tutti i dettagli con la momentanea riduzione delle comedy) Karey Burke presidente di ABC Entertainment ha parlato anche di altri temi importanti legati alla rete. E in particolare non poteva risparmiarsi di parlare di Grey’s Anatomy.

La prossima diciassettesima stagione sarà l’ultima? La popolare serie medical arriverà infatti alla fine di un rinnovo biennale ma con la sedicesima rimasta per così dire appesa, con 4 episodi mancanti e un evento catastrofico intravisto solo tramite Station 19 e una morte per il momento scampata (nel finale era infatti prevista la morte di un protagonista), sembra difficile che ABC possa decidere di privarsi della serie tv ancora più vista.

Inoltre per una serie di questa importanza un’ultima stagione non può essere decisa in modo brutale ma va concordata per tempo. E infatti Karey Burke ha spiegato come “stiamo ragionando con i produttori” aggiungendo che la writer room si è appena aperta quindi la stagione è tutta da decidere.

Non posso aggiungere altro. Ho molta fiducia che Grey’s Anatomy possa ancora restare a far parte del nostro palinsesto. Sicuramente so che ci piacerebbe ne faccia parte almeno finchè chi è coinvolto è interessato a fare nuovi episodi” ha detto Burke ripetendo quello che è da tempo il mantra di Pompeo e Shonda Rhimes.

- Pubblicita -

Poi Burke ha aggiunto “è un anno strano. Non ci sono state le classiche conversazioni.”

The Rookie parlerà della violenza della polizia

Era un po’ il classico “elefante nella stanza” e Burke non ha potuto evitare di parlare del poliziesco della rete, The Rookie che tornerà la domenica sera, e affronterà i temi attuali della violenza della polizia.

- Pubblicita -

Alexi Hawley è un partner con cui si lavora bene e sta da tempo lavorando per portare nella serie i temi attuali sul lavoro della polizia. Sono davvero colpita dalla delicatezza e dalla fermezza con cui sta portando questi temi di oggi nelle storie della serie. E’ una writer room inclusiva e so che ci sono state varie conversazioni sui temi da affrontare e sono fiduciosa che questo show possa affrontare e non ignorare questi temi“.

Altro da ABC

  • E’ ancora presto per valutare se ci sarà o meno un Emmy virtuale per il momento Jimmy Kimmel sarà il conduttore della serata del 20 giugno.
  • Riguarda a The baker and the Beauty la cui cancellazione ha generato un po’ di delusione tra i (pochi) fan, Burke ha spiegato di amare lo show ma che “avrebbe voluto avesse avuto più spettatori”. Insomma il problema è quello ovviamente.
- Pubblicita -
Riccardo Cristilli
Per andare da A a B passereste prima per C? Se si perchè? e D? Non rischia di offendersi se non gli facciamo nemmeno un saluto? Ma soprattutto, che razza di bio è questa? Siete sicuri di volere una biografia? Mi trovate su Fb/tw/G+/pinterest/instagram/linkedIn come Riccardo Cristilli, il modo più semplice per farvi i fa....ehm conoscermi meglio. Per comunicati, eventi, news sulle serie tv scrivete a riccardo.cristilli@gmail.com o info@dituttounpop.it

Iscriviti alla nostra Newsletter

Si parla di serie tv, arriva ogni sabato, ed è gratis!